ReCaS (Rete di Calcolo per SuperB e altre applicazioni) è un progetto PON Ricerca e Competitività 2007-2013, Avviso 254/Ric. finanziato complessivamente per 13.7 milioni di Euro, il cui obiettivo è quello di potenziare alcune infrastrutture di calcolo già esistenti, fra cui il Bc2S, la cui potenza computazionale verrà di fatto raddoppiata, aggregando complessivamente più di 12000 core e 5 PB di storage. I partner del progetto sono l’INFN (Sezioni di Bari, Catania e Napoli e gruppo collegato di Cosenza), l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” e l'Università degli Studi di Napoli “Federico II”. I principali obiettivi del progetto sono:

  1. capitalizzare i risultati della programmazione PON 2000-2006
  2. assecondare la sempre crescente necessità, da parte di numerosi settori della ricerca scientifica, di disporre di grandi risorse di calcolo e storage in contesti di calcolo distribuito.
Il progetto si compone di due parti: una di potenziamento infrastrutturale e l'altra di formazione.
 
Obiettivi della infrastruttura Recas